Iphone ricondizionato: ecco come sceglierlo

Notizie

Che si tratti di un iPhone 8 ricondizionato o di qualsiasi altro modello, il discorso non cambia. Si tratta sempre di un’ottima soluzione per chi desidera avere uno Smartphone con sistema operativo iOS ma non è disposto a spendere il prezzo pieno degli ultimi modelli ancora disponibili in mercato.

Caratteristiche iPhone 8

Nel caso dell‘iPhone otto per esempio, è stato presentato insieme alla versione Plus e l’iPhone X il 12 settembre 2017 durante lo Steve Jobs Theater. E’ stato anche l’ultimo ad avere il tasto Home e il Touch ID. E’ rimasto in vendita molto più a lungo rispetto ad altri modelli. Fu tolto infatti il 15 aprile 2020 per essere sostituito dall’iPhone SE. Oggi chi desidera comprarlo, deve comprarlo usato oppure ricondizionato. Tra le caratteristiche più importanti del modello troviamo:

  • Un sistema operativo iOS 11 aggiornabile fino al 14
  • Disponibile nei tagli da 64, 128 e 256 GB
  • Display LED da 4,7 pollici e retina display HD
  • RAM da 2 GB
  • Integra un coprocessore di movimento M11
  • Fotocamera posteriore da 12 MP con stabilizzatore d’immagine e obbiettivo a sei elementi
  • Fotocamera anteriore da 7 MP
  • Certificazione IP67 secondo lo standard IEC 60529 e resistente a polvere e acqua
  • Compatibile con ricarica wireless

Perché sceglierlo ricondizionato?

Prima di tutto perché è l’unico modo di avere un iPhone 8 in buone condizioni e a un budget contenuto. Ma cosa significa il termine ricondizionato?

Si può parlare anche di smartphone rigenerato oppure refurbished. Si tratta di telefoni usati i quali però sono poi stati riportati allo stato di nuovo con lo scopo di essere venduti dall’azienda al cliente in perfette condizioni, soprattutto per quanto riguarda il software e l’hardware.

Per riconoscere gli eventuali problemi interni del telefono, ecco che viene sottoposto a una serie di test scrupolosi. Individuati i pezzi rotti o mal funzionanti, vengono cambiati completamente. Il telefono viene poi formattato e igienizzato.

A livello interno è come nuovo, a livello esterno può avere alcuni difetti come vedremo tra poco. E’ possibile comunque risparmiare fino al 70% e ottenere una garanzia fino a due anni.

Per quanto riguarda il grado esterno di usura, sono tre i livelli possibili.

  • Grado A: danni estetici pochi o nulli. I graffi se ci sono, sono superficiali e non visibili se non da vicino. In linea generale infatti appare come nuovo. Viene venduto nella confezione originale con tutti gli accessori (cavi, caricabatterie, auricolari etc).
  • Grado B: graffi superficiali e sempre poco visibili. Gli accessori e la scatola possono esserci oppure no.
  • Grado C: il grado C è quello con delle condizioni estetiche un po’ più scadenti. Gli sgraffi infatti di solito sono abbastanza visibili e possono esserci anche dei segni di caduta sugli angoli per esempio. Raramente scatola e accessori sono presenti.

Più alto è il grado e maggiore la garanzia oltre che il prezzo. Il grado C invece difficilmente supera la garanzia di un anno ed è quello più economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *