Calcio: novità sulla possibile cessione dell’Inter 

Notizie

Calcio: novità sulla possibile cessione dell’Inter

L’Inter ha una crescita piuttosto illusoria poichè i ricavi sono scesi senza plusvalenze. Si è chiuso il bilancio con un rosso pari a 140,0 milioni di euro, un risultato che è migliorato rispetto allo scorso anno che era in perdita per una cifra di circa 245,6 milioni di euro.

Il bilancio dell’Inter

Si possono seguire tutte le partite anche tramite agenzie sportive, il sito è affidabile e sicuro che si può verificare su sportaza pagamenti, dove gli utenti possono avere tutti i consigli e le informazioni necessarie sui pronostici dei bookmakers e le offerte sui bonus e le promozioni attive.  Quindi, da quello che sembra, il fatturato della squadra dell’Inter è stato pari a 439,6 milioni di euro. Una quota record che si è scontrata contro i 364,7 milioni di euro della scorsa stagione, mentre riguardo i costi a quota 527,9 milioni, il che sta a significare che sono diminuiti. Sugli ammortamenti, legati ai calciatori sono stati pari a 101,0 milioni contro i 137 milioni dello scorso anno, le svalutazioni, 16,5 milioni sono legati al valore dei cartellini di Christian Eriksen, Arturo Vidal e Alexis Sanchez  riguardo ai loro contratti, mentre 25,8 milioni sono legate al rischio di inesigibilità di posizioni creditorie. Ma anche per i costi dei servizi la cifra è pari a 64,3 milioni di euro, sempre in crescita rispetto ai 51 milioni della stagione scorsa riferita agli agenti, che da 10,9 milioni sono passati alla cifra di 22,9 milioni di euro. Questi ricavi in crescita e le rassicurazioni, sono state dettate da parte del presidente Steven Zhang che ha affermato a sue parole: ” Dobbiamo continuare a proseguire questa strada, le cose sono cambiate e quindi dobbiamo essere stabili per andare avanti, poichè la nostra passione non cambia ma è sempre la stessa!”

Il presidente Steven Zhang

Per conoscere l’ABC del pokerista, le regole, come si gioca e le combinazioni ed il linguaggio specifico del gioco si può andare a cliccare qui. Anche Giuseppe Marotta ne parla, dicharando : ” L’Inter sembra non porsi limiti”, ammette, mentre il presidente Steven Zhang ha interpellato i soci per un proprio appoggio che può servire in futuro da parte dell’azionista di maggioranza, dove lo stesso ha commentato:  ” Stiamo attraversando comunque un periodo molto difficoltoso, sicuramente sono stati tre anni bui  ma siamo riusciti ad affrontarli bene tutti insieme con determinazione e ambizione, vincendo anche tre titoli dopo 11 anni. Nello stesso tempo, abbiamo avuto il coraggio di saper  affrontare anche la pandemia con dinamismo. Inoltre, il futuro dell’Inter non è mai stato in discussione, i nostri obiettivi parlano chiaro, ci stiamo impegnando a lungo termine per un futuro all’altezza capace di garantire il massimo al club. Ci vuole molta ambizione e comunque anche grazie alla passione dei nostri tifosi che ci sono in tutto il mondo dobbiamo portare avanti il nostro lavoro. L’Inter, lotta per ottenere le sue vittorie contro i suoi avversari e dimostra anche il suo impegno per assicurare una crescita piuttosto valida e sostenibile in questo mondo del calcio. Lo scorso anno con orgoglio, abbiamo vinto nuovi trofei conquistando anche gli ottavi di finale della Champions League, siamo arrivati ad un traguardo storico che mancava da ben 10 anni. Quest’anno abbiamo ripetuto un girone simile al precedente, ci davano per spacciati, invece non è stato affatto così!” – ha precisato il presidente Steven Zhang.

La conclusione della dichiarazione del presidente

Inoltre Steven Zhang, a sue parole continua a commentare: ” Io poi mi complimento vivamente con Simone Inzaghi e tutti i calciatori che sono molto bravi e vanno avanti con tutte le loro forze, impegnandosi molto duramente pur di arrivare a raggiungere gli obiettivi richiesti !” – ha concluso Steven Zhang. Ma a queste dichiarazioni, si aggiungono anche quelle l’amministratore delegato Giuseppe Marotta: ” Anche la nostra Primavera ha vinto il suo decimo scudetto, quindi siamo i primi in Italia ad aver conquistato la prima stella dei giovanili, inoltre  la squadra femminile sta lavorando molto bene verso un cammino proficuo. Abbiamo comunque costruito una squadra che non si vuole porre limiti, adesso ci attende un campionato da affrontare con consapevolezza e tanta voglia di vincere”- ha concluso Giuseppe Marotta. Per concludere anche l’a.d. Alessandro Antonello, ha detto qualcosa a riguardo dichiarando : ”  Abbiamo fatto un record di fatturato rispetto allo scorso anno, anche sulla riduzione delle perdite, siamo riusciti a superare un percorso difficile che nello stesso tempo  però è ancora lunga e piuttosto sfidante. Si mira su un obiettivo di alta competitività sportiva con la sostenibilità finanziaria, nonostante tutto, questo consolidamento delle fonti di ricavo dell’Inter ha valore ed espansione riguardo al brand del club che comunque offre anche tanto a tutti i tifosi di tutto il mondo soprattutto per i più giovani, ma anche dagli investimenti infrastrutturali, tra cui l’obiettivo per il nuovo stadio che stiamo già mettendo in atto!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *