Vendere vestiti usati online: il trend della moda perfetta

I mercatini online

I mercatini dell’usato erano la soluzione fino a qualche anno fa per ripulire gli armadi da abiti smessi, racimolando anche qualche soldo; l’usanza non si è persa, anzi si è evoluta; siamo nell’era digitale ed ecco che parecchie persone hanno pensato di aprire siti dove ci si può scambiare vestiti e accessori ma anche venderli o comperarli; l’iniziativa genera risparmio a 360° e favorisce anche la sostenibilità, meno abiti gettati via e quindi meno spazzatura da smaltire.

Una seconda vita agli abiti

Il commercio o lo scambio di abiti usati pare essere diventato un trend, una vera moda, nessun imbarazzo e nessun pregiudizio nel comparare un abito già indossato da altri; il concetto del riciclo sta positivamente prendendo piede, il fenomeno si allarga a macchia d’olio, con il beneficio di tutti. I siti che si occupano del commercio e dello scambio dei vestiti usati offrono un servizio completo che comprende il controllo qualità prodotto, la garanzia autenticità e il controllo sulla puntualità dei pagamenti oltre a varie opzioni di tutela sia per il venditore che per il compratore.

Conoscere i mercatini online

I siti online che trattano la tematica dei vestiti di seconda mano sono diventati tanti, alcuni sono dei veri leader di settore, con un’organizzazione attenta e dinamica che segue i clienti passo passo; veri negozi gestiti in toto online che rispondono a un target molto ampio di compratori, venditori e visitatori ogni giorno. Per citare i più noti possiamo ricordare: The Luxury Closet,Dress In The City, Farfetch, Rebelle, The Real Real,  Vestiaire Collective, Vide Dressing e l’app Depop; tutte realtà collaudate dove è possibile trovare il vestito desiderato a un costo incredibile; in termini di desideri nell’ambito di capi di abbigliamento usati, anche intimi il sito più delizioso che possiamo segnalare è dolcelulu , uno store grazioso e molto particolare.

Lascia un commento