iPad apple ricondinzionati: conviene comperarne?

Cosa significa ricondizionato

Quando un device è classificato come ricondizionato significa che è stato restituito dal primo acquirente, senza però averne fatto uso; il prodotto viene reso per svariati motivi: non piace, è di difficile uso, il cliente ne vuole uno più recente, ecc ecc. A questo punto il negoziante ritira l’iPad e lo invia al controllo, il device viene ottimizzato, ne viene ripulita la memorie e viene igienizzato esternamente; in seguito a queste operazioni poi l’iPad viene nuovamente imballato nella confezione originale e rivenduto a un costo molto più basso di quello iniziale.

Non usato ma ricondizionato

Il device quindi non risulta essere “usato” ma ricondizionato o rigenerato, e dotato di una nuova garanzia, per soli 12 mesi e non per 24 o 36, come è stabilito per i prodotti nuovi; questo tipo di prodotto è più accessibile, infatti non tutti possono permettersi un iPhone o un iPad di ultima generazione, ecco che il comparto dei ricondizionati è in grado di livellare questa differenza; il mercato della telefonia mobile  oggi è cosi avanzato che permette a tutti di scegliere in maniera più che accurata e senza il limite dato dal prezzo un buon device di marca. Se siete in cerca di un nuovo device potete visionare l’ ipad apple ricondinzionato di secondlifephone

Ricondizionato conviene?

Acquistare un iPad ricondizionato conviene; si viene in possesso di un prodotto che vale tre volte tanto quello che lo abbiamo pagato; senza contare che ci viene venduto dopo accurati controlli ed eventuali riparazioni, con una buona garanzia e nelle condizioni migliori; pare assolutamente vantaggioso oltre che soddisfacente, questo tipo di device è indicato anche per fare un regalo perchè in alcun modo è palesato che è ricondizionato. Per l’usato vero e proprio ad esempio i rivenditori hanno creato una sorta di guida per indicare la tipologia di prodotto al quale è stata data una nuova vita, ovvero: stato ottimo (grado A) si intende un dispositivo privo di segni d’usura; stato buono  (grado B) un prodotto con normali segni di usura,stato medio (grado C) un dispositivo con evidenti segni d’utilizzo.

Lascia un commento